Il B&B con vasca indromassaggio in camera

 

 

 

Dare equilibrio al nostro corpo con l’idromassaggio

Perché fare un idromassaggio

Se vi state chiedendo perché fare un idromassaggio, siete approdati sulla pagina giusta. Di seguito elencheremo in maniera chiara e semplice i motivi per cui questa tipologia di bagno,legata imprescindibilmente al massaggio, offre una serie di vantaggi a chi decide di usufruirne per concedersi uno spazio espressamente dedicato alla cura di sé ed al benessere e, tra l’altro, con un occhio al fattore estetico. Di fatti l’idromassaggio si può considerare e rientra a tutti gli effetti, tra i trattamenti più completi ai quali potrete accedere, perché, come dicevamo, si adatta e diventa particolarmente efficace per diverse tipologie di utilizzo.

Innanzitutto bisogna notare come questo trattamento sia tra i “must” dei centri benessere, un elemento immancabile di un percorso dedicato alla cura del corpo. Da sempre, infatti, il bagno è visto come un momento di puro relax.

 

I vantaggi dell’idromassaggio, non a caso, uniscono questo effetto rilassante ad una vera e propria sessione di massaggi attraverso getti d’acqua. L’unione delle due cose rende l’idromassaggio particolarmente efficace per chi vuole riprendersi dalla spossatezza e dallo stress delle routine quotidiane, ma, al contempo, è una pratica che ben si adatta anche alla cura specifica di problematiche relative alla circolazione ed al peso.

I benefici dell’idromassaggio sul corpo

Passiamo dunque ad elencare gli effetti benefici dell’idromassaggio sul nostro corpo e sulla nostra psiche. Per prima cosa sottolineiamo come questo trattamento sia un valido aiuto per curare e tenere sotto controllo alcune patologie. Tra queste vediamo che la pratica dell’idromassaggio è usata per contrastare il diabete di tipo 2, per combattere l’obesità e per gli effetti benefici che ha per chi soffre di insonnia, reumatismi, problemi circolatori e respiratori.

Ma non finisce qui. Un buon idromassaggio offre anche una valenza estetica non trascurabile. La possibilità di mirare i getti d’acqua ed in generale le possibilità di massaggiare il nostro corpo in maniera focalizzata, lo rendono ottimo per curare gli inestetismi della pelle e la cellulite, fin anche offrendo la possibilità di integrarlo come metodo per aiutarci a perdere peso. Dulcis in fundo, il valore dell’idromassaggio sulla psiche che, in un ambiente di totale relax, cullata da un dolce massaggio e dalla temperatura dell’acqua riacquista equilibrio e ci dona un’esperienza piacevole e lenitiva.

Il decalogo dell’idromassaggio perfetto

Seguire una scaletta di regole ad hoc per fare un idromassaggio perfetto è il modo migliore per avere il massimo risultato da questa tipologia di trattamento. Non a caso esistono 10 piccoli passi da seguire per massimizzarne l’effetto e riscontrare sin da subito i suoi effetti benefici. Seguire il decalogo del buon idromassaggio, dunque, diventa un vantaggio in nostro favore e ci pone di fronte ad un percorso atto a risvegliare i nostri sensi e ad acuire il rilassamento di cui siamo alla ricerca. Ma scopriamo insieme quali sono le 10 mosse per fare un idromassaggio:

  • Non utilizzare l’idromassaggio quotidianamente, per far sì che i suoi effetti abbiano una maggiore efficacia e non si vanifichino
  • Limitare la durata del bagno a 10-20 minuti per cicli di 2-3 volte ogni sette giorni
  • Optare per uno scrub esfoliante prima di immergersi nell’acqua, in modo da togliere preventivamente le cellule morte dalla nostra pelle
  • Per evitare la rottura di capillari regolare una pressione moderata Fare in modo che la temperatura dell’acqua sia compresa tra i 32 ed i 37 gradi Usare degli oli essenziali per donare una nota profumata al nostro idromassaggio e per accentuare gli effetti benefici sulla pelle
  • Per un corretto idromassaggio ricordare di evitare di usare prodotti che generino schiuma
  • Ad idromassaggio ultimato stendersi per una decina di minuti e rilassarsi per godersi al meglio l’esperienza ed i suoi benefici
  • Ricordare che, dopo essersi asciugati è buona norma idratare la pelle
  • Infine, sconsigliato fare un idromassaggio a chi soffrite di pressione bassa, a chi ha capillari fragili, alle donne in stato interessante, ai bambini o alle persone troppo anziane, a chi soffrite di cardiopatie o è in uno stato particolarmente debilitante

Ed ecco qui tutte e 10 le regole di un perfetto idromassaggio, norme alle quali riferirsi per avere un’appagante ed intensa esperienza di relax e per ottenere il risultato sperato da questa tipologia di trattamento. A noi non resta che augurarvi un momento di puro piacere da condividere e da vivere a tutto tondo.

joomla компоненты

/